FRITTELLE DI PATATE CAROTE E SCAMORZA

20190628_092824

Buongiorno Frettolosi!

Che delizia le frittelle! Questo piatto semplice da preparare, è un secondo davvero gustoso, apprezzato da grandi e piccini

INGREDIENTI PER 4 PERSONE  (Circa 8 Medaglioni) :

2 Patate Grandi

2 Carote Grandi

1 Uovo

50 gr Parmigiano reggiano Grattugiato

20 gr di Burro

3 Cucchiai di Farina 00

100 gr Scamorza Affumicata

1 Ciuffo di Prezzemolo

Pangrattato Q.b.

Olio di Semi Q.b.

Sale Q.b.

Pepe Q.b.

PROCEDIMENTO:

Laviamo patate e carote, peliamo quest’ultime e mettiamole a bollire in una pentola, insieme alle patate,  per il tempo necessario (in genere circa 30 minuti). Fare la prova con la forchetta. Se entra facilmente sono pronte, altrimenti continuare la cottura.

20190627_193736 (1)                 20190628_092544

Appena pronte, sbucciamo le patate. Prendiamo una ciotola capiente, schiacciamo con lo schiacciapatate, le carote e le patate. Si possono lasciare dei piccoli pezzi di carota, senza schiacciare, perché gradevoli quando andremo ad addentare le frittelle.

Facciamo a tocchetti la scamorza e mettiamola un attimo da parte, ci servirà dopo

Aggiungiamo il burro, il sale, il pepe, la farina, il prezzemolo, il parmigiano e l’uovo (per ultimi, così le patate saranno meno calde) . Impastiamo con le mani, fino ad ottenere un impasto sodo

20190628_092626               20190627_194238

Sempre con le mani, formiamo una polpetta, facciamo un foro al centro e mettiamo alcuni pezzetti di scamorza affumicata. Chiudiamo, formando di nuovo una polpetta e poi schiacciamola formando un medaglione.

20190627_195755                                  20190627_200113

Passiamo il medaglione nel pangrattato e poi friggiamo in padella antiaderente, con olio di semi

Facciamole dorare da entrambi i lati e mettiamo su carta assorbente.

Andrebbero consumate tiepide, a voi la scelta

20190628_092824

Buon Appetito!!!

FRITTELLE DI PATATE CAROTE E SCAMORZAultima modifica: 2019-07-02T12:00:26+02:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.