POLLO ALLA CACCIATORA

20190906_084315

Gustosissimo secondo di carne bianca. La ricetta nasce in Toscana e via via, da regione in regione, ha subìto delle piccole varianti. Io, ad esempio non uso molti ingredienti. Non uso la salvia e utilizzo pochissimo olio, poiché la pelle del pollo, ne rilascia di suo.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1,2 kg Pollo

1 Carota

1 Costa di Sedano

1/2 Cipolla

1 Bicchiere di Vino Bianco

1/2 Bicchiere di Passata di Pomodoro

3 Cucchiai di Olio Extravergine di oliva

1 Rametto di Rosmarino

1 Peperoncino Piccante

Sale q.b.

PREPARAZIONE:

Laviamo sedano e carota. Togliamo i filamenti al sedano e peliamo la carota.

Prepariamo il soffritto, sminuzzando sedano carota e cipolla. Soffriggiamolo in un tegame capiente, insieme al peperoncino a rondelle, in olio Evo.

Quando il soffritto sarà appassito, aggiungiamo il rosmarino, intero o sminuzzato anch’esso, e poi distribuiamo le parti di pollo, in modo che non si sovrappongano.

Facciamole insaporire e dorare nel soffritto, rigirandole su se stesse, così da far dorare tutta la superficie.

Versiamo il bicchiere di vino bianco, alziamo la fiamma e lasciamo evaporare l’alcool.

Fatto questo, uniamo la passata di pomodoro. Saliamo e copriamo.

Il pollo dovrà cuocere per almeno un’ora e mezza. Man mano che cuoce, aggiungiamo un po’ di acqua, che dovrà essere sempre un liquido di fondo e non dovrà coprire il pollo. Quando mancano una decina di minuti alla fine della cottura, smettiamo di aggiungere acqua e lasciamo asciugare. Non allontaniamoci da tegame ma rigiriamo di tanto in tanto i pezzi di pollo, per farli diventare croccanti da tutti i lati.

Servire ben caldo.

Buon Appetito!!!

 

POLLO ALLA CACCIATORAultima modifica: 2019-09-13T12:01:52+02:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.