PIZZA RIPIENA DI SCAROLE

201

La pizza di scarola, è una sorta di focaccia ripiena, tipica della regione Campania.

Il ripieno è un’esplosione di sapori mediterranei. Scarole, olive, acciughe….che bontà!

E’ molto semplice da fare, ma ha bisogno di tempo per la lievitazione della pasta pizza.

Se il tempo è poco, potete trovare la pasta pizza, già lievitata, dal fornaio o in vaschetta al supermercato.

INGREDIENTI:

PER L’IMPASTO

350 gr Farina 00

1/2 Bustina lievito liofilizzato per pizze

200 ml Acqua

1 Cucchiaino raso di Sale

1 Cucchiaino di Zucchero

3 Cucchiai Olio Extravergine di Oliva

PER IL RIPIENO:

2 Cespi medio/piccoli di Scarola riccia

100 gr Olive nere di Gaeta

100 gr Olive verdi all’acqua

1 Cucchiaio di Capperi sotto sale

1 Acciuga sott’olio

PREPARAZIONE:

Versiamo a fontana la farina e mettiamo, nel centro, il lievito e lo zucchero.

Alla farina intorno, distribuiamo il sale.

Versiamo, al centro, un poco d’acqua a temperatura ambiente e facciamo sciogliere il lievito e lo zucchero.

Versiamo ancora un poco d’acqua e l’olio Evo.

Facciamo incorporare i liquidi all’impasto ed aggiungiamo tutta l’acqua. Impastiamo per alcuni minuti.

20190501_175523                       20190501_180626

Il panetto dovrà risultare compatto e liscio.

Mettiamolo a lievitare per almeno due ore, coperto con un canovaccio.

Passiamo alle scarole.

Puliamole dal torsolo e dalle foglie più grandi e rovinate.

Laviamole e asciughiamole nell’apposito asciuga verdure (o centrifuga per verdure)

Snoccioliamo le olive e sciacquiamo dal loro sale, i capperi.

Prendiamo una padella capiente, antiaderente.

Mettiamo a soffriggere l’aglio e l’acciuga. Quando l’acciuga sarà sciolta, uniamo le olive snocciolate, i capperi dissalati e facciamo sfrigolare.

229                      225

Togliamo l’aglio ed uniamo le scarole crude.

Inizialmente saranno voluminose ma, nel giro di pochi minuti appassiranno.

Lasciamo che si inteneriscano un po’ e poi spegniamo.

Lasciamo raffreddare e nel frattempo tiriamo, col matterello, la pasta pizza.

Dividiamo il panetto in due. Una parte più grande, che servirà per la base, ed una parte più piccola che servirà a chiudere la pizza. Formiamo, quindi, due dischi

223                       224

Adagiamo il disco più grande in una teglia da forno e versiamoci le scarole. Distribuiamole per bene e copriamo con il disco di pasta più piccolo.

Bagniamo il bordo con un poco d’acqua e sigilliamo i due dischi di pizza.

222

Spalmiamo sulla superficie dell’olio extravergine di Oliva. Bucherelliamola ed inforniamo per 40 minuti circa a 200°, in forno statico preriscaldato.

221

 

 

PIZZA RIPIENA DI SCAROLEultima modifica: 2019-10-21T17:00:46+02:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.