CIAMBELLA CREMA E AMARENE

336

Una buona giornata, inizia da una buona colazione e se, la colazione, è fatta con un buon dolce, soffice, profumato e genuino, non può che essere una buona giornata.

Per realizzare questo dolce, mi ci è voluto davvero poco.

Come tutti i dolci da colazione, anche questo è contraddistinto dalla semplicità. Lo rende più goloso, l’aggiunta di amarene sciroppate, di cui io vado matta, ma non sono essenziali.

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 24 CM

300 gr Farina 00

150 gr Zucchero semolato

100 ml Olio di semi

3 Uova medie o 2 grandi

1 Bustina di vanillina

1 Bustina lievito per dolci

Amarene sciroppate q.b. (facoltative)

PER LA CREMA PASTICCERA:

4 Tuorli

130 gr Zucchero semolato

40 gr Farina 00

20 gr Amido di mais

500 ml Latte intero o parzialmente scremato

1 Bustina di vanillina o semi di 1/2 bacca di Vaniglia

 

Prima di tutto prepariamo la crema pasticcera.

Mettiamo a scaldare il latte fino a renderlo molto caldo

In una ciotola lavoriamo per qualche minuto, i tuorli con lo zucchero. Aggiungiamo la farina, poco per volta, mescolando, ed infine l’amido di mais e la vanillina. Sempre mescolando, versiamo il latte, inizialmente poco per volta, per far sciogliere la farina, poi lo versiamo a filo.

20190727_144041                                   20190727_14421920190727_144641                                   20190727_145049

Versiamo il tutto in pentola e, a fuoco medio, facciamo addensare, mescolando con un movimento che va dal centro al contorno della pentola. In questo modo non rischiamo che si attacchi al fondo.

Spegnere appena addensa e cospargere la superficie con zucchero semolato, per evitare la formazione della “pellicina”.

PREPARAZIONE PER LA CIAMBELLA:

In una ciotola lavoriamo le uova con lo zucchero, fino a renderle chiare, utilizzando delle fruste elettriche.

20191005_091110

Uniamo l’olio di semi a filo e continuiamo con le fruste.

Aggiungiamo, poco per volta, la farina setacciata e per ultimo il lievito setacciato e la vanillina.

Imburriamo e spolverizziamo di farina, uno stampo da ciambella o una teglia da 24 cm.

Versiamo il composto nello stampo, distribuendolo in modo uniforme. Sul composto, versiamo, la crema, distribuendola, man mano che la versiamo e con un cucchiaio diamo una leggera mescolata. In questo modo, la crema, viene leggermente incorporata al composto della ciambella.

104

Mettiamo le amarene in superficie, con un po’ del loro sciroppo ed inforniamo a 180°, in forno statico preriscaldato, per circa 40 minuti.

Non possiamo fare la prova stecchino, perchè la crema lo renderebbe sempre umido.

Regoliamoci con l’aspetto, che dovrà essere dorato.

337

Lasciamo raffreddare e togliamo dallo stampo

Spolverizziamo con dello zucchero a velo e gustiamolo!

 

 

CIAMBELLA CREMA E AMARENEultima modifica: 2019-11-07T12:37:08+01:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.