MARITOZZI CON LA PANNA

MARITOZZI

I maritozzi con la panna, sono un fantastico dolce lievitato, ripieno di panna.

Si può consumare in qualunque momento della giornata ma, la colazione con questo dolce, ti cambia davvero la giornata.

Di una golosità indescrivibile. L’ideale sarebbe lavorare l’impasto con una planetaria. Se pensiamo che le nostre nonne, lavoravano tutto a mano, non vedo perché non si possa realizzare anche senza planetaria. Quindi, per chi dovrà lavorarlo a mano, meglio farlo con dosi contenute, altrimenti la lavorazione, diventerebbe faticosa.

INGREDINETI PER 6-8 PEZZI:

260 gr Farina Manitoba

4 gr Lievito di birra disidratato oppure 5 gr di lievito fresco

130 ml Latte

50 gr Burro a temperatura ambiente

70 gr Zucchero

1 Uovo + 1 Uovo e 2 Cucchiai di latte per spennellare

1 Bustina di Vanillina

1/2 Fialette fiori d’arancio oppure la buccia di 1 arancia grattugiata

1 Pizzico di sale

PER FARCIRE:

Acqua+ Zucchero per spennellare

250 ml Panna zuccherata fredda

Zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente, versiamo la farina con, al centro, il lievito e lo zucchero. Uniamo il latte, poco per volta, mescolando con un cucchiaio.

Dopo aver versato tutto il latte, aggiungiamo il burro, uno o due pezzi alla volta. Continuiamo a mescolare fino a totale assorbimento. Aggiungiamo anche l’uovo ed incorporiamo, anch’esso, completamente.

Versiamo metà fialetta di fiori d’arancio o la scorzetta grattugiata

Trasferiamo il composto su un piano da lavoro ed impastiamolo. Se occorre, aggiungiamo altra farina (spolverizzandola sul piano), fino ad ottenere un panetto molto morbido e liscio.

Mettiamo a lievitare coperto da un canovaccio.

Quando avrà raddoppiato il suo volume, ricompattiamolo, impastandolo per qualche minuto e dividiamolo in 6-8 parti uguali.

Formiamo delle palline e poi allunghiamole un poco, dando la tipica forma dei maritozzi.

Adagiamoli su una teglia ricoperta da carta forno. Facciamo lievitare ancora fino al raddoppio del volume, in forno con la luce accesa.

Quando saranno lievitati, spennelliamoli con uovo e latte sbattuti. Cuociamo in forno statico a 180° per 15-20 minuti

Appena sfornati, spennelliamoli con acqua e zucchero. Lasciamo raffreddare completamente. Montiamo bene la panna, rigorosamente fredda di frigo, trasferiamola in una sacca da pasticciere e farciamoli.

Spolverizziamo con zucchero a velo

MARITOZZI CON LA PANNAultima modifica: 2020-05-18T10:07:09+02:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.