POLPO CON PATATE E CHIPS DI ZUCCHINE

POLPO CON PATATE E CHIPS

Quante volte ci sarà capitato di avere amici a cena ed andare nel pallone? A me, sempre! Cambio continuamente idea sul menù. Soprattutto perché bisogna fare in modo di incontrare i gusti di tutti i commensali. Hai detto niente!

Una delle pietanze sempre gradite è, sicuramente, il polpo con le patate. Un connubio fantastico, dove i sapori di terra e mare, si combinano perfettamente. Il problema è: come presentarlo? Vorrei fare qualcosa di raffinato ma non essendo chef, ho bisogno di qualche dritta. Guardo cosa c’è sul web e trovo immagini di piatti meravigliosi, anche di difficile esecuzione. Decisamente, opto per qualcosa di semplice, alla mia portata e, devo dire, che, alla mia cena con gli amici, ho fatto una gran bella figura.

Ho deciso di usare i tentacoli di polpo congelati. Oltre al fatto che si prestano all’impiattamento, sono molto pratici da cuocere.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

12 Tentacoli di Polpo Congelati

2 Zucchine

4 Patate medie

1 Limone (succo)

2 Ciuffi di Prezzemolo

1 Spicchio d’aglio

Sale q.b.

50 ml Olio Extravergine di Oliva

PROCEDIMENTO:

La praticità di questa ricetta, sta nel fatto che, gli ingredienti, hanno quasi gli stessi tempi di cottura. Grazie a questo, nel giro di 60 minuti è tutto cotto.

Poniamo, due pentole colme d’acqua, sul fuoco. In una mettiamo i tentacoli, ancora congelati. Nell’altra mettiamo le patate, con la buccia, precedentemente lavate, sotto acqua corrente.

Dal bollore, lasciamo cuocere circa 30 minuti.

Facciamo la prova forchetta, che dovrà penetrare facilmente, sia nelle patate, sia nei tentacoli. Scoliamo tutto e lasciamo raffreddare.

Se decidiamo di acquistare un polpo intero fresco, avremo bisogno di più tempo: circa un’ora. A pulirlo, ci penserà la nostra pescheria di fiducia. A casa, sciacquiamo per bene il polpo, soprattutto i tentacoli, sotto l’acqua corrente. Disponiamo una pentola con acqua, portiamo a bollore e, tenendo il polpo dalla testa, lo caliamo ed alziamolo per 3 volte, nell’acqua bollente, per “arricciare” i tentacoli, prima di immergerlo completamente. Fatto questo, lo lasciamo andare in cottura a fuoco lento, per un’oretta. Facciamo sempre la prova con la forchetta, per capire se è cotto. Spegniamo e lasciamolo nella sua acqua a raffreddare. Questo lo renderà tenerissimo.

Nel frattempo, laviamo e spuntiamo le zucchine. Tagliamole a rondelle e distribuiamole su una leccarda da forno, ricoperta di carta forno. Saliamo e cuociamo per circa 30 minuti, in forno statico a 180°, oppure arrostiamo su una bistecchiera o in padella antiaderente.

Mentre gli ingredienti cuociono, puliamo e tagliamo a pezzetti, lo spicchio d’aglio. Mettiamolo in infusione, fino all’impiattamento, in 50 ml di Olio Evo, così da ottenere un olio aromatizzato.

Una volta raffreddati gli ingredienti, peliamo le patate e riponiamo tutto in frigo, in contenitori con coperchio. Poco prima di servire, prepariamo i nostri piatti, iniziando iniziando dalle patate, che taglieremo a fettine dello spessore di circa 1 cm. e posizioneremo nel piatto come base. Disponiamoci sopra i tentacoli. Condiamo con sale, un filo di olio aromatizzato all’aglio, un po’ di succo di limone. Per ultimo distribuiamo le chips di zucchine ed il prezzemolo tritato. Serviamo fresco.

POLPO CON PATATE E CHIPS DI ZUCCHINEultima modifica: 2020-06-19T15:23:48+02:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.