SCAROLE CAPPERI E OLIVE

225

Ecco uno dei piatti più semplici della cucina campana. Ottimo contorno, facile e molto appetitoso. Si accompagna a carni e formaggi, ma va benissimo anche come primo piatto, se aggiunta alle zuppe.

La scarola riccia, può essere consumata sia cotta che cruda.

Contiene vitamina A, C, K, Calcio, Ferro, Potassio. Ricche di acqua, oltre che di fibre, aiutano il corretto funzionamento dell’apparato digestivo ed intestinale.

Se consumata con parsimonia di grassi, può essere un’ottima alleata nelle diete. Sia perché ha poche calorie e sia perché ha un effetto saziante.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 Cespi di Scarola riccia o liscia

2 Cucchiai di Olive verdi

2 Cucchiai di olive taggiasche

1 Cucchiaio di capperi sotto sale

20 ml Olio Extravergine di Oliva

1 Spicchio d’aglio

1 Peperoncino piccante

PREPARAZIONE:

Puliamo la scarola, togliendo le foglie più grandi e rovinate. Tagliamo il torsolo alla base e sciacquiamola sotto acqua corrente.

Soffriggiamo in padella con olio Evo, l’aglio ed il peperoncino piccante. Aggiungiamo le olive ed i capperi. Facciamo sfrigolare per qualche minuto.

229                  226

Eliminiamo l’aglio ed aggiungiamo le scarole crude.

Saliamo e facciamo appassire. Una volta appassite e quindi, ridotte di volume, copriamo e cuociamo per circa 5 minuti. Serviamo calde o a temperatura ambiente.

Buon Appetito!

 

 

 

SCAROLE CAPPERI E OLIVEultima modifica: 2019-10-29T15:47:09+01:00da prontintavola
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.